Il Paradiso del Trekking  14/18 settembre

  

Cinque giorni di cammino nel paradiso del trekking. Tra la val Formazza e il Devero si percorre uno dei più maestosi itinerari escursionistici delle Alpi Occidentali. Seguendo la storia dei Walser e gli aromi del formaggio Bettelmatt, avremo la possibilità di scoprire gli alti passi del Gries e San Giacomo, lo sconfinato altopiano che sovrasta l'Alpe Devero, gli alpeggi di produzione del formaggio più nobile e l'enclave arroccata di Salecchio, magico villaggio di origine Walser . Trekking per buoni camminatori 

Pernottamento in Rifugi Alpini con trattamento di mezza pensione 

Costo euro 490

 
14/9
Tour dei
3 Passi
 
 

Ritrovo a Riale, di buon mattino e partenza per la lunga escursione ad anello che ci permetterà di unire il Passo  di San Giacomo(2313 mt), il Passo Corno e il Passo del Gries 2479 mt), storica via di transito verso il nord Europa  e spettacolare finestra sui ghiacciai lepontini. La discesa verso i pascoli del Bettelmatt sarà la degna chiusura della nostra prima giornata di trekking.

Dislivello + 1100 mt  Durata 8 ore  Pernottamento al Rifugio Bimse

15/9
Passo Nefelgiù
 

La seconda tappa, seppur più breve, regala panorami unici. La salita del selvaggio vallone di Nefelgiù e l'arrivo al passo ( 2583 mt) consentiranno ai partecipanti facili osservazioni di stambecchi e marmotte, veri padroni di queste vallate. L'arrivo al Lago Vannino, meta finale della nostra giornata è caratterizzato dal contatto ravvicinato con una delle più importanti dighe artificiali che dai primi del '900 costellano le ripide valli ossolane.

Dislivello + 860 mt  Durata 5 ore  Pernottamento al Rifugio Margaroli 

16/9
Alpe Devero
 

Spettacolare e lunga sgambata verso i nascosti laghi del Busin e la Bocchetta della Valle, stretto passaggio a 2574 metri, sovrastante l'enorme altopiano del Grande Est, il centro del nostro paradiso. Le sue praterie d'alta quota, le sue torbiere e i radi larici, fanno delle ore passate attraversandolo una esperienza unica.  L'arrivo a valle, nella conca del Devero, a 1640 metri, è per il gruppo una soddisfazione unica.

Dislivello + 600 mt Durata 8 ore Pernottamento al Rifugio Castiglioni

17/9
Salecchio
 

Alpe Sangiatto, Bocchetta di Scarpia, Alpe Pojala, Passo del Muretto 2347 mt, le quattro tappe salienti della lunga camminata che unisce l'Alpe Devero con il meraviglioso villaggio di Salecchio. Arroccato su ripide e levigate  pareti rocciose, domina da centinaia d'anni la valle Formazza e testimonia con le sue splendide case di larice, l'importanza dell'antica comunità Walser che lo costruì. 

Dislivello + 810mt - 940mt Durata 6 ore Pernottamento al Rifugio Zum Gora

18/9 
Formazza
 

L'ultima tappa ci vedrà risalire la valle, seguendo l'antico sentiero di collegamento verso l'alta Formazza. Lentamente, a mezza costa, visiteremo la bella frazione di Case Francoli  e l'Alpe Vova, nascosta tra splendidi boschi. Giungeremo poi a Antillone, piccolo villaggio di antiche origini, sulle sponde del  piccolo e magico  laghetto popolate da ninfee. Un breve l'arrivo a Fondovalle, dove potremo recuperare i nostri mezzi e lasciarci soddisfatti da questa bella e unica camminata nel Paradiso del Trekking

logo-retina.png

Segui

 

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale

Chiama

+39 335 215408

 

I speak English

Je parle Français